Mag
05

LUSSO: PER I PREZZI MONACO BATTE HONG KONG

Nella classifica delle dieci località più care per l’acquisto di un immobile di lusso, per la prima volta il primo posto è stato assegnato al Principato di Monaco che ha superato Hong Kong. Questo è il principale risultato di un recente studio condotto dalla società di consulenza immobiliare Savills.

 

A MONACO IMMOBILI PREZIOSISSIMI! 

Il record che ha visto il Principato superare tutti e piazzarsi al primo posto come Paese con gli immobili di lusso più cari è giustificato proprio dai valori registrati nel mercato immobiliare monegasco: secondo le rilevazioni dello studio, i prezzi viaggiano su una media di 41.400 euro al metro quadro, contro i 39.100 di Hong Kong, fermatasi al secondo posto. Questa cifra davvero impressionante è il risultato di un aumento dei valori immobiliari pari al 180% negli ultimi dieci anni. Soltanto Shangai ha battuto il Principato di Monaco sul fronte degli aumenti, dato che nella metropoli cinese i prezzi sono saliti del 248% nell’ultima decade. Le grandi città che più spesso associamo al concetto di lusso, come Parigi e New York, hanno vissuto incrementi dei valori immobiliari del lusso decisamente più contenuti, pari rispettivamente al +32% e +45%.

 

IL SUCCESSO DI MONACO

Ma cosa ha decretato il successo indiscusso del piccolo Principato? Certo è che questa comunità di 38.400 abitanti si è sempre classificata come benestante e abbiente. Ma devono essere molti i fattori che hanno contribuito a far diventare Monaco il posto più caro del mondo per comprare un immobile di lusso. Secondo gli esperti della società che ha condotto questo studio, una fiscalità “dolce” è la causa principale di questo successo. Montecarlo, grazie a una pressione fiscale favorevole ai più ricchi, si è aggiudicato la fama di location perfetta per vivere, lavorare e divertirsi. Per la tredicesima volta consecutiva, si è superata la soglia dei due miliardi di euro di transazioni l’anno, arrivando negli ultimi dodici mesi alla cifra di 2,7 miliardi. Nel dettaglio, per un bilocale il costo medio si è attestato sui 36.300 euro al metro quadro, mentre per chi cerca appartamenti con quattro o più stanze si sale a un valore di 48.500 euro al metro quadrato.

 

CHI COMPRA CASA NEL PRINCIPATO 

Ma chi sono i super ricchi del pianeta che possono permettersi di comprare un immobile di lusso nel posto più caro del mondo? Secondo Savills, negli ultimi dodici mesi, gli acquirenti più attivi sono stati gli inglesi, gli scandinavi e i sudafricani. A questi si aggiungono gli italiani, forti di una vicinanza geografica che consente loro di guardare a Montecarlo anche come il posto perfetto per una seconda casa da usare per le vacanze. Per il futuro gli esperti non sono così sicuri che questo trend in salita proseguirà ancora per molto. Dei valori immobiliari così alti da dare al Principato addirittura un primato mondiale, porteranno i proprietari a essere meno propensi alla negoziazione dei prezzi, forti di una fama molto popolare. Questo, a lungo andare, potrebbe portare a un calo delle compravendite. Certo è che il Principato si appresta a vivere un’intensa stagione di investimenti nelle infrastrutture a cui si somma un azzeramento a breve termine delle nuove costruzioni.